PICCOLO KP100

Grazie alle sue dimensioni, Piccolo è una piccola e compatta macchina da caffè che si adatta in ogni cucina.
Continua a leggere
Ref : KP100B10

Essenziali

Descrizione

La macchina da caffè ulta-compatta Piccolo NESCAFÉ® Dolce Gusto® Piccolo di Krups, con le sue piccole dimensioni, è adatta a qualsiasi cucina:.

CAFFè DI QUALITà Caffè come al bar, grazie al sistema ad alta pressione (fino a 15 bars). Grazie alle capsule sigillate ermeticamente che preservano la freschezza del caffè, potrai gustarti tazze aromatiche tutti i giorni. Basta inserire la tua capsula, spostare la leva e la tua bevada sarà pronta. La macchina da caffè Piccolo raggiunte in solo 30 secondi la temperatura perfetta. Grazie ala sistema eco-mode la tua macchina da caffè Piccolo NESCAFÉ® Dolce Gusto® Piccolo si spegne in automativo dopo 5 minuti di inattività (consumo energetico:A). PIU DI 30 CREAZIONI Con NESCAFÉ® Dolce Gusto® prepara più di 30 bevande a base di caffè: corto, lungo, caffè nero, al latte, ristretto, espresso intenso, aromatico lungo, grande, cappuccino schiumoso, latte macchiato, cioccolata calda, te e bevande fredde.

Specifiche

GLOBALE
Voltaggio 220-240  V
Alimentazione 1500  W
Frequenza 50/60  Hz
Personalizzazione Manual stop  
Pressione 15  
Personalizzazione della quantità    
Bevande calde e fredde    
Capacità del serbatoio dell'acqua 0.6  L
Serbatoio dell'acqua amovibile    
Arresto automatico bevanda No  
Ricette Espresso, Coffee, Cappuccino, Tea, Chocolate...  
Sistema latte Capsule  
TECNICHE
Raccogli-gocce amovibile    
Raccogli-gocce regolabile (numero di livelli) 4  
Colori Anthracite  

Domande frequenti

L'acqua del rubinetto (acqua potabile di casa) va benissimo, purché sia esente da odori che potrebbero alterare il gusto della bevanda. Va bene anche l'acqua in bottiglia.
Non utilizzare acqua proveniente dal frigorifero o riscaldata, in quanto si rischia di alterare la temperatura della bevanda.
Utilizzare sempre acqua fresca e sostituirla se l'apparecchio è rimasto inutilizzato più di 2 giorni.
Per le bevande fredde, non utilizzare mai acqua fredda ma acqua a temperatura ambiente e mettere due o più cubetti di ghiaccio (cubetti da 20g) nella tazza.
Si sottolinea che la durezza dell'acqua è la prima causa di formazione di incrostazioni di calcare nella macchina; si raccomanda pertanto di decalcificare spesso la macchina (ogni 3 mesi, o anche più spesso, in funzione della durezza dell'acqua).
Una volta ultimata la preparazione della bevanda e quando il pulsante di accensione non è più rosso e lampeggiante (per circa 5 secondi), puoi rimuovere la capsula e gettarla via. Non tenerla nel supporto per capsule.
No, non versare latte nel serbatoio dell’acqua. Il sistema funziona solo con acqua. L’utilizzo di un qualunque altro liquido, come il latte, può danneggiare la macchina.
L’estrazione del caffè Dolce Gusto avviene a una temperatura ottimale, in modo da offrire un caffè perfetto. Il caffè macinato non può essere estratto a una temperatura superiore, poiché questa gli conferirebbe un gusto di bruciato.

Se i consumatori desiderano un caffè più caldo, possono scegliere fra le seguenti alternative:
• Preriscaldare la tazzina.
• Aspettare sempre che la macchina smetta di lampeggiare durante il preriscaldamento del termoblocco prima di iniziare una preparazione.
• Estrarre l'acqua senza inserire una capsula, quindi gettare via l’acqua e procedere con la capsula.
• Eseguire la decalcificazione della macchina se necessario (se di recente si è notato una diminuzione della temperatura della bevanda).

Temperatura normale in tazza:
• Capsule con caffè tostato e macinato: superiore a 70 °C
• Capsule con prodotti solubili: superiore a 65 °C
No, la bevanda non sarà mai calda. Inoltre non funzionerà, poiché la linea di bevande calde non è ideata per la solubilità e il consumo a freddo. La capsula potrebbe anche "bloccarsi".
Le bevande fredde sono state ideate per offrire il miglior gusto se preparate con acqua fredda.
Tuttavia, è possibile preparare le bevande fredde anche con la funzione Caldo.
Per garantirti la massima sicurezza durante l’uso della macchina, segui le "raccomandazioni per un uso sicuro" nel manuale fornito in dotazione con la tua macchina.

Per usare la tua macchina in modo sicuro:
• Non versare mai acqua calda nel serbatoio dell'acqua!
• Non sollevare la maniglia di chiusura durante la preparazione di una bevanda!
• Al termine della preparazione, il pulsante ON/OFF lampeggia e diventa rosso per circa 5 secondi. Non sollevare la maniglia durante questo lasso di tempo!
• Non muovere mai la leva del selettore mentre la maniglia è sollevata!
• Non toccare la capsula dopo aver preparato la bevanda! Le superfici calde possono causare ustioni!
Se hai appena acquistato una macchina e la devi usare per la prima volta, il manuale utente ti aiuterà a effettuare le prime operazioni fondamentali. Troverai i manuali utenti di tutte le macchine su questo sito web.

Ti suggeriamo alcuni passi fondamentali da seguire per usare la macchina correttamente:
1. Riempi il serbatoio dell’acqua della macchina.
2. Assicurati di aver ben inserito il serbatoio dell’acqua nella macchina.
3. Accendi la macchina e attendi che la luce LED diventi "verde".
4. È necessario igienizzare la macchina prima di usarla la prima volta. Per fare ciò, seleziona la quantità massima di acqua sulla macchina, metti un contenitore vuoto sotto il corpo principale della macchina, premi il pulsante dell’acqua fredda (blu) e attendi fino al termine del flusso. Ripeti il processo con il pulsante dell’acqua calda (rosso). A questo punto la macchina è pronta per l’uso.
5. Riempi il serbatoio dell’acqua.
6. Aggiungi una capsula nel supporto per capsule.
7. Scegli il livello d’acqua corretto (la quantità di acqua è specificata nella capsula di ogni bevanda).
8. Seleziona l’acqua Calda/Fredda a seconda della bevanda che vuoi preparare.
9. Quindi attendi che la luce LED diventi "verde" per rimuovere la capsula in modo sicuro.
10. Getta via la capsula.
Per poter preparare un’altra bevanda, devi solo assicurarti che la luce dell’indicatore sia verde.
Attenersi alle istruzioni contenute nel manuale della macchina per procedere alla decalcificazione della stessa perché le tecniche variano a seconda del modello che si è acquistato.
Si raccomanda l'uso di prodotti decalcificanti forniti dal fabbricante.
Per un uso quotidiano di 4 tazze e se l'acqua è dura, si raccomanda di decalcificare la macchina almeno ogni 3 mesi.
Se si vive in una zona dove l'acqua è molto dura, forse è necessaria una decalcificazione più frequente.
Sì, se è ricoperto di calcare.
Pulirlo con acqua e/o prodotti per la pulizia raccomandati dal fabbricante del dispositivo.
Ciò può evitare le ostruzioni nella valvola di uscita dell'acqua e problemi d'igiene.
La frequenza con cui eseguire la decalcificazione dipende dalla durezza dell’acqua e da quanto spesso si utilizza la macchina.
Con il tempo, il calcare rallenta il flusso dell’acqua nella macchina e può ridurre l’efficacia dell’elemento riscaldante, rendendo così meno calde le bevande.

Per l’acqua di media durezza, una decalcificazione eseguita ogni 3-4 mesi evita che si depositi il calcare, mantenendo rapido il flusso d’acqua e ottimale la temperatura della bevanda.

In alcuni modelli (Jovia, Oblo, Drop, Stelia, Movenza, Eclipse, Piccolo, prodotti a partire dalla fine del 2014) è presente un avviso di decalcificazione.
Ogni pressione del pulsante Caldo o Freddo viene considerata come un’estrazione. L’avviso di decalcificazione si basa sul numero di estrazioni. Scatta ogni 300 estrazioni e si manifesta con la luce arancione lampeggiante del pulsante ON/OFF. La macchina funziona ancora ma consigliamo di eseguire la decalcificazione.

Si raccomanda vivamente di eseguire la decalcificazione nei seguenti tre casi:
• Se noti un flusso d’acqua ridotto quando prepari le bevande.
• Se l’acqua sembra più fredda del solito.
• Se il pulsante ON/OFF diventa continuamente arancione.
Con il tempo, il calcare rallenta il flusso dell’acqua, può ridurre l’efficacia del riscaldamento dell’acqua usata per le tue bevande e infine può ostruire l’ago utilizzato per forare la capsula ed erogare l’acqua.

Per l’acqua di media durezza, una decalcificazione eseguita ogni 3-4 mesi evita che si depositi il calcare, mantenendo rapido il flusso d’acqua e ottimale la temperatura della bevanda.
Per Melody 3 FS, Circolo FS e Genio di 1a generazione, l’intero processo di decalcificazione scatta quando si preme il pulsante Caldo; non occorre premere quello Freddo, entrambi i canali vengono comunque decalcificati. Nelle altre macchine automatiche, invece, si devono premere entrambi i pulsanti.
Le capsule di Chococino e Nesquik contengono cioccolata, latte e zucchero, perciò possono lasciare residui più appiccicosi rispetto al caffè. È importante pulire spesso la macchina in modo da evitare la formazione di cattivi odori.
NO. Evita di usare l'aceto bianco, perché può danneggiare la macchina e causare perdite.
Per prolungare il ciclo di vita della tua macchina, ti consigliamo di usare il kit di decalcificazione disponibile nel nostro negozio online, oppure un altro kit liquido per la decalcificazione specifico per le macchine da caffè.
Raccomandiamo una pulizia quotidiana, così potrai gustare le tue bevande sempre al meglio. Per suggerimenti sulla pulizia quotidiana ed altro ancora, consulta il manuale utenti.
Solo il supporto per capsule può essere lavato in lavastoviglie. Il cassettino raccogligocce e il serbatoio per l’acqua devono essere lavati a mano.
In teoria, è possibile eseguire la decalcificazione per entrambi i canali (Caldo/Freddo) e questa è la procedura che viene applicata per le macchine automatiche.
Tuttavia, di solito il calcare tende a non depositarsi nel circuito dell’acqua fredda ed è bene che la maggior parte della soluzione di decalcificazione passi attraverso il canale dell’acqua Calda. Per assicurare una decalcificazione efficace del canale Caldo (il più usato), consigliamo di passare l’intera soluzione nel canale Caldo.
Per un risciacquo perfetto, e per evitare che rimangano residui di soluzione decalcificante nel connettore che raccoglie entrambi i tubi (Caldo e Freddo), si raccomanda di risciacquare anche il canale Freddo.
Verificare che il raccogli-goccia non sia pieno e svuotarlo se necessario.
Verificare che il raccogli-goccia sia correttamente posizionato.
Pulire la testina di erogazione della macchina usando un piccolo spillo.
Consultare il manuale utente e attenersi alle istruzioni per la pulizia.
Se l'apparecchio è rimasto inutilizzato per alcuni mesi, la pompa potrebbe avere difficoltà a riavviare il flusso d'acqua.
Selezionando una tazza piccola o grande, la pompa è molto rumorosa ma non esce alcuna goccia.
- Rimuovere la capsula, se presente.
- Riempire il serbatoio fino al massimo con acqua calda (60°C).
- Accendere la macchina e selezionare la tazza grande.
- Estrarre e riposizionare il serbatoio ogni 3 secondi. Deve esservi una fuoriuscita di bolle d'aria dalla valvola del serbatoio.
- Viene eseguito il caricamento e l'acqua scorre attraverso l'uscita del caffè.

Se dopo queste manipolazioni il caricamento non è possibile, portare l'apparecchio presso un centro di assistenza autorizzato.
Dopo aver seguito le istruzioni nel manuale d'uso per quanto riguarda l'avvio dell'apparecchio, accertarsi che la presa elettrica funzioni collegandovi un altro apparecchio. Se anche questo non funziona, non tentare di smontare o riparare da sé l'apparecchio, ma portarlo in un centro di riparazione autorizzato.
Non utilizzare l'apparecchio. Per evitare pericoli, farlo sostituire da un centro riparazioni autorizzato.
Quando il pulsante di accensione è arancione anziché verde, significa che è scattato l’avviso di decalcificazione. Questa opzione è disponibile nei modelli prodotti a partire dal 2014.
Ogni pressione del pulsante Caldo o Freddo viene considerata come un’estrazione. L’avviso di decalcificazione si basa sul numero di estrazioni. Scatta ogni 300 estrazioni e si manifesta con la luce arancione lampeggiante del pulsante ON/OFF. La macchina funziona ancora ma consigliamo di eseguire la decalcificazione.
Spegni la macchina, premi il pulsante di accensione per 5 secondi, fino a che non comincia a lampeggiare e si attiva la modalità di decalcificazione. La decalcificazione può essere eseguita in base al manuale utente disponibile nella pagina sulla cura e la manutenzione della macchina.
Nota bene: se si attiva la modalità di decalcificazione e la macchina viene spenta senza eseguire la decalcificazione, il pulsante di accensione tornerà verde e il contatore verrà reimpostato. Dopo 300 nuove estrazioni, il pulsante di accensione diventerà nuovamente arancione.
Se non si esegue una regolare decalcificazione della macchina e si utilizza acqua con un alto grado di durezza (estremamente ricca di carbonato di calcio), la macchina può presentare depositi di calcare e l’ago può ostruirsi facilmente.
Nei nuovi modelli, l’ago può essere rimosso; lo scopo principale di tale operazione è consentire al consumatore di pulire l’ago in modo accurato quando è ostruito, o se il flusso inizia a diminuire. Dopo questa pulizia, è necessario eseguire una decalcificazione completa della macchina.
Se la macchina non si accende, o se si accende ma la pompa non si aziona quando si seleziona il pulsante Caldo/Freddo (senza rumore), non è possibile intervenire in alcun modo e la macchina deve essere riparata.

Se senti che la pompa si è attivata ma manca il flusso, segui questi passaggi:
1-Rimuovi la capsula dal supporto per capsule.
2-Controlla che vi sia acqua nel serbatoio e che il serbatoio sia ben collegato.
3-Seleziona il canale Freddo, solleva e abbassa il serbatoio varie volte, quindi fissalo bene alla macchina: il flusso dovrebbe iniziare. Se non succede niente, probabilmente l’ago è ostruito.
L’ago deve essere pulito con lo strumento di pulizia fornito in dotazione con la macchina ed è necessario eseguire la decalcificazione della macchina.
Se la tua macchina è dotata di ago amovibile (parte in verde), puoi rimuoverlo per pulirlo accuratamente.
Se, dopo averlo pulito, il flusso continua a mancare, la macchina deve essere inviata in un centro di riparazione.
Probabilmente, il supporto per capsule perde da una parte perché l’aderenza fra l’ago e il tubo dell’acqua non è più ottimale.
La macchina deve essere riparata.
La quantità della bevanda dipende dalle dimensioni della tazza, dalla posizione del cassettino raccogligocce e talvolta dal latte e caffè in polvere, prodotti naturali che possono subire leggere alterazioni nella consistenza dovute alla stagionalità.
È importante capire da dove provenga questa perdita (serbatoio dell'acqua, supporto per capsule, oppure parte inferiore della macchina).

Puoi controllare se viene dal serbatoio dell’acqua versandovi dell’acqua e lasciandolo su un tavolo per un po’ di tempo (almeno 30 min). Se non perde, significa che il problema è legato probabilmente alla tenuta di un tubo dell’acqua e in tal caso ti consigliamo di contattare il nostro servizio clienti.
Prima di rimuovere il supporto per capsule, assicurati che la leva del selettore si trovi in posizione centrale e che la maniglia di chiusura sia sollevata.
Se la maniglia di chiusura è sollevata ma non è possibile rimuovere il supporto per capsule, ciò significa che la placchetta dell’ago non è ben fissata e che si trova in una posizione sbagliata. Contatta il nostro servizio clienti.
Se non riesci a sollevare la maniglia di chiusura alla fine dell’estrazione, non forzarla. La capsula potrebbe essere ancora sottoposta a pressione. Attendi 20 minuti affinché la pressione si allenti, solleva la maniglia di chiusura, rimuovi il supporto per capsule e getta via la capsula. Se non funziona, contatta il nostro servizio clienti.
Regola il supporto per la tazza sul livello giusto, in modo che non sia troppo distante o troppo vicino all’erogatore delle bevande. Usa una tazza di dimensioni diverse.
La qualità della bevanda finale non viene comunque intaccata e si può consumare tranquillamente. Prima di preparare la tazza successiva, pulisci e asciuga il supporto per capsule, in particolare l’apertura per l’erogazione delle bevande.
Questo fenomeno è normale: finché la capsula non viene rimossa e gettata via, il prodotto continuerà a sgocciolare nella tazza o nel cassettino raccogligocce (una volta rimossa la tazza). Lo sgocciolamento dura di più con le capsule di caffè che con le capsule più cremose. Per fermare lo sgocciolamento, rimuovi e getta via la capsula usata dopo che la luce ha smesso di lampeggiare.
Probabilmente hai rimosso il supporto dalla macchina troppo presto o hai estratto un volume inferiore rispetto a quello consigliato, causando così un riflusso. Prima di aprire la macchina, attendi sempre che la luce abbia smesso di lampeggiare.
Di solito non dovrebbero verificarsi sgocciolamenti dalla capsula durante la rimozione dalla macchina e quando la si getta via. Per ridurre al minimo il rischio di sgocciolamento sulle superfici, viene fornito un apposito cestino con l’acquisto di ogni macchina (tranne Piccolo) da tenere vicino alla macchina.
Una volta che la bevanda viene erogata con il volume/l’intensità desiderati, l’acqua rimanente (assieme ad alcune tracce di prodotto) rimane nella capsula in modo da non diluire il gusto della bevanda. Una certa quantità di questo liquido potrebbe sgocciolare dalla capsula nel cestino. Il cestino appositamente realizzato e fornito assieme la macchina (tranne Piccolo) consente di separare facilmente i rifiuti liquidi da quelli solidi (consultare il manuale). Pulisci il cestino regolarmente.
Alcuni prodotti (es. capsule di caffè) sono ideati per avere un flusso più lento rispetto ad altri (es. capsule più cremose) in modo da ottenere la qualità in tazza desiderata. Se il flusso risulta più lento del normale, sblocca l’ago ed esegui la decalcificazione della macchina seguendo le istruzioni sul Manuale utente.
• Quando accendi la macchina e la temperatura dell’acqua sale, il pulsante on/off lampeggia e diventa rosso per circa 30 secondi.
• Quando la macchina è pronta, il pulsante on/off diventa verde.
• Al termine della preparazione della bevanda, il pulsante on/off lampeggia e diventa rosso per circa 5 secondi. Durante questo lasso di tempo, non rimuovere il supporto per capsule!
• Modalità Eco: dopo 5 minuti di inutilizzo, la macchina si spegne automaticamente.
• Se il pulsante on/off è rosso/verde lampeggiante, significa che la macchina ha rilevato una mancanza di acqua. Controlla che la capsula non sia bloccata e che vi sia acqua a sufficienza nel serbatoio prima di iniziare una nuova preparazione.
• Se il pulsante on/off diventa continuamente arancione/giallo (avviso di decalcificazione), devi eseguire la decalcificazione.

Per maggiori dettagli sulle luci LED della tua macchina, consulta il relativo manuale.
No, puoi usare le macchine in modo sicuro solo nei Paesi che hanno lo stesso tipo di tensione elettrica. Se la tensione elettrica è più alta rispetto a quella del Paese in cui è stata acquistata, la macchina non funzionerà, oppure i fusibili si bruceranno. Se la tensione elettrica è inferiore, probabilmente la macchina non funzionerà.
Il segno di un vero espresso è la schiuma che si crea con la pressione nella macchina durante la preparazione. La pressione si misura in bar (da 1,5 a 19), quindi tanto maggiore la pressione tanto più ricca e spessa sarà la schiuma.
Un espresso ha un aroma più forte rispetto a un caffè "normale".
Infatti un espresso si distingue per il suo aroma ricco e la crema in superficie.
È necessaria una pressione di 15 bar (raggiunta solo dalle macchine per caffè espresso), acqua riscaldata a 90-92°C, un caffè macinato fine e una determinata quantità (7 g per tazza).
Questo apparecchio è composto da diversi materiali che possono essere smaltiti o riciclati. Smaltirlo presso un punto di raccolta per apparecchiature domestiche.
Se ritiene che manchi un pezzo, chiami il Centro servizi ai consumatori: La aiuteremo a trovare una soluzione al problema.
Vai alla sezione “Accessori” sul sito web per trovare facilmente tutto quello che ti serve per il tuo prodotto.
Informazioni più dettagliate nella sezione Garanzia di questo sito web.
La macchina non è fatta per essere usata come bollitore. Senza capsula il flusso è maggiore, la trasmissione di calore diminuisce ed è probabile che non si raggiunga la temperatura desiderata.
Raccomandiamo di non far usare l’apparecchio ai bambini. Tale informazione è chiaramente indicata nel manuale utente.
Non esistono limiti specifici rispetto al numero di caffè che una macchina può preparare al giorno, ma si deve fare attenzione a non preparare troppi caffè consecutivi, poiché la continua erogazione potrebbe causare un surriscaldamento di elementi specifici e, di conseguenza, la macchina potrebbe entrare in modalità errore.
Se necessario, suggeriamo quindi di preparare 5-6 caffè consecutivi, ma di attendere poi qualche istante (1-2 minuti dovrebbero bastare) prima di ricominciare l’estrazione.
Ogni macchina NESCAFÉ Dolce Gusto® ha un cavo rosso di protezione che non può essere sostituito.
Il cavo garantisce la sicurezza dei consumatori, elemento di primaria importanza per il marchio di Modern Art Café: NESCAFÉ Dolce Gusto®.
Esistono 2 diversi tipi di macchine:
Nel caso di una macchina manuale, puoi controllare personalmente la quantità di acqua giusta per la tua bevanda. La macchina non si ferma da sola; si ferma quando riporti la leva del selettore in posizione centrale.
Nel caso di una macchina automatica, scegli prima la quantità di acqua che verrà erogata. La macchina si fermerà da sola automaticamente.
La macchina NESCAFÉ Dolce Gusto scalda l'acqua che viene sottoposta ad alta pressione – fino a un massimo di 15 bar – passando attraverso una capsula di prodotto solubile (latte, cioccolato, ecc...) o macinato e tostato di alta qualità a seconda della varietà delle capsule.
Il caffè usato nelle capsule contiene le più pregiate varietà di Arabica.
Le capsule sono progettate per consentire una distribuzione uniforme di acqua e pressione sul caffè: in questo modo l’intensità dell’aroma e del gusto risulterà ottimale. Questo sistema utilizza un tipo di pressione simile a quello delle macchine professionali.
A differenza delle caffettiere, che funzionano a una pressione di un bar (la normale pressione atmosferica) e di altre macchine che funzionano a non più di due bar, il sistema NESCAFÉ Dolce Gusto può raggiungere una pressione di 15 bar.
No, la macchina non è un articolo deperibile e può essere usata fino a che funziona regolarmente.
Le macchine Nescafé Dolce Gusto sono progettate e fabbricate con cura in modo da garantire la sicurezza dei nostri consumatori e offrire la migliore esperienza di degustazione in tazza. La scelta dei materiali per i componenti viene fatta con cura e in base alla sicurezza, alla resistenza, all’igiene e al rapporto qualità/prezzo. Prima di essere messe in vendita, tutte le nostre macchine vengono sottoposte a rigorosi test volti a garantire che la macchina soddisfi tutti i requisiti di sicurezza richiesti per i materiali a contatto con alimenti, in tutti i mercati di vendita. Possiamo quindi assicurare che qualunque bevanda Nescafé Dolce Gusto preparata con una macchina Nescafé Dolce Gusto è conforme a tali requisiti, sicura per il consumo e in linea con le preferenze espresse dai consumatori durante i nostri studi di ricerca.
Le macchine Nescafé Dolce Gusto sono progettate e fabbricate con cura in modo da garantire la sicurezza dei nostri consumatori e offrire la migliore esperienza di degustazione in tazza. La scelta dei materiali per i componenti viene fatta con cura e in base alla sicurezza, alla resistenza, all’igiene e al rapporto qualità/prezzo. Prima di essere messe in vendita, tutte le nostre macchine vengono sottoposte a rigorosi test volti a garantire che la macchina soddisfi tutti i requisiti di sicurezza richiesti per i materiali a contatto con gli alimenti, in tutti i mercati di vendita. Possiamo quindi assicurare che qualunque bevanda Nescafé Dolce Gusto preparata con una macchina Nescafé Dolce Gusto è conforme a tali requisiti, sicura per il consumo e in linea con le preferenze espresse dai consumatori durante i nostri studi di ricerca.
Scroll To Top